Month: April 2016

Dying & Decorating Easter Eggs With Stickers

FBA0HVQINNEI8U2.SMALL.jpgI love decorating Easter eggs. It super fun and something that can be done year round. A couple of years ago I stumbled on a fun way to decorate and dye easter eggs with laser cut border stickers and stick-on body jewelry. The kids loved it too since they got to play with various stickers and food d…
By: artsybot

Continue Reading » artsybot

Pizza Macaroni Bites

FGH3AZGINNGMSQC.SMALL.jpgPizza Macaroni Bites – because sometimes macaroni and cheese needs to be filled with pizza toppings, breaded, and fried. Ingredients – Boxed macaroni of your choice (I think the kind with elbow noodles and liquid cheese sauce works best.) – Mozzarella Cheese (1 cup per box of macaroni) – Pizza t…
By: liquid_fire243

Continue Reading » liquid_fire243

Upright Pallet (Container) Gardens

F5VB7QQINNGMSIB.SMALL.jpgThese pallet gardens are leaning up against the fence in my little urban backyard. I use the inside space in between the 2×4’s and staple gardening fabric to the wood to create an almost hidden, rustic-looking planter to my outside space.I use the hashtag #suburbangardening on Instagram to make the…
By: DeandrasCrafts

Continue Reading » DeandrasCrafts

Perché si festeggia il primo maggio

fdl

(foto: LaPresse)

Il primo maggio è la Festa dei lavoratori, una data importante sulle cui origini vale sempre la pena tornare. Il primo maggio si festeggia infatti per ricordare le lotte del passato, e gli obiettivi raggiunti dal movimento dei lavoratori, ma anche per continuare a parlare di diritti e prospettive, in uno spirito di solidarietà transnazionale. Una festa mondiale, anche se negli Stati Uniti e in Canada il Labor Day cade a settembre, nel primo lunedì del mese.

Chi invece si chiede il perché della data del primo maggio, deve risalire al 1889, anno in cui la Seconda internazionale, riunita in congresso a Parigi, decise di promuovere in tutto il mondo, e in maniera simultanea, una manifestazione per consentire ai lavoratori di affermare la richiesta di più equità, a partire dal numero di ore di lavoro. Una decisione che arriva al termine di un processo più lungo di maturazione su temi e scopi della lotta nel movimento operaio internazionale. La scelta cadde sul 1 maggio, non mancando precedenti importanti: le manifestazioni tenutesi negli Usa in tal data nel 1886 ma anche i fatti del 4 maggio 1886, a Chicago dove, a seguito di una violenta repressione, lo scontro tra polizia, lavoratori e anarchici culminò nell’episodio noto come Haymarket Riot. Morti e condanne, connesse a quei fatti, segnarono un momento di svolta più complessivo per il tema dei diritti in ambito lavorativo negli Stati Uniti.

Una tradizione, quella del primo maggio che, tra Ottocento e Novecento, ha rispecchiato anche il mutare delle lotte e che ha saputo agganciarsi alle rivendicazioni politiche e sociali del momento, non necessariamente legate solo al lavoro.

Il caso italiano dimostra anche che nemmeno le feste, e il loro significato, sono garantite per sempre: nel ventennio fascista, il primo maggio non si festeggiava. Si riprende dopo la liberazione , e si arriva ai giorni nostri: la domanda sul senso e sull’attualità della festa a volte torna, in uno scenario dove non mancano nuove sfide, a dimostrazione che il tema è vivo e meritevole di approfondimento e valorizzazione.

Per chi vuole esserci, nel 2016 la consueta manifestazione nazionale organizzata dalle tre sigle sindacali si tiene a Genova. Confermato anche il tradizionale concertone di piazza San Giovanni, a Roma.

 

The post Perché si festeggia il primo maggio appeared first on Wired.

Redazione

Perché si festeggia il primo maggio

fdl

(foto: LaPresse)

Il primo maggio è la Festa dei lavoratori, una data importante sulle cui origini vale sempre la pena tornare. Il primo maggio si festeggia infatti per ricordare le lotte del passato, e gli obiettivi raggiunti dal movimento dei lavoratori, ma anche per continuare a parlare di diritti e prospettive, in uno spirito di solidarietà transnazionale. Una festa mondiale, anche se negli Stati Uniti e in Canada il Labor Day cade a settembre, nel primo lunedì del mese.

Chi invece si chiede il perché della data del primo maggio, deve risalire al 1889, anno in cui la Seconda internazionale, riunita in congresso a Parigi, decise di promuovere in tutto il mondo, e in maniera simultanea, una manifestazione per consentire ai lavoratori di affermare la richiesta di più equità, a partire dal numero di ore di lavoro. Una decisione che arriva al termine di un processo più lungo di maturazione su temi e scopi della lotta nel movimento operaio internazionale. La scelta cadde sul 1 maggio, non mancando precedenti importanti: le manifestazioni tenutesi negli Usa in tal data nel 1886 ma anche i fatti del 4 maggio 1886, a Chicago dove, a seguito di una violenta repressione, lo scontro tra polizia, lavoratori e anarchici culminò nell’episodio noto come Haymarket Riot. Morti e condanne, connesse a quei fatti, segnarono un momento di svolta più complessivo per il tema dei diritti in ambito lavorativo negli Stati Uniti.

Una tradizione, quella del primo maggio che, tra Ottocento e Novecento, ha rispecchiato anche il mutare delle lotte e che ha saputo agganciarsi alle rivendicazioni politiche e sociali del momento, non necessariamente legate solo al lavoro.

Il caso italiano dimostra anche che nemmeno le feste, e il loro significato, sono garantite per sempre: nel ventennio fascista, il primo maggio non si festeggiava. Si riprende dopo la liberazione , e si arriva ai giorni nostri: la domanda sul senso e sull’attualità della festa a volte torna, in uno scenario dove non mancano nuove sfide, a dimostrazione che il tema è vivo e meritevole di approfondimento e valorizzazione.

Per chi vuole esserci, nel 2016 la consueta manifestazione nazionale organizzata dalle tre sigle sindacali si tiene a Genova. Confermato anche il tradizionale concertone di piazza San Giovanni, a Roma.

 

The post Perché si festeggia il primo maggio appeared first on Wired.

Redazione

Simple Creamy Broccoli Soup

FWPR9FKINNEI4W1.SMALL.jpgCreamy Broccoli Soup is a healthy, tasty and easy to make one pot recipe. This creamy soup is prepared with broccoli, onions, almonds cooked in milk and flavored with salt and pepper.Cook time : 15 minutesServes : 2 persons Ingredients 1) Broccoli florets – 1 Cup 2) Chopped Onion – 1/4 Cup 3) G…
By: Pavithra Arunkumar

Continue Reading » Pavithra Arunkumar

Things We Saw Today: Idris Elba Reminds Us That We’re All Still Growing Up

Idris Elba, in conjunction with the UK multivitamin fruit drink Purdey’s is reminding us all that we are never to old to pursue our dreams. They’re even helping a few people do it! (via Purdey’s on YouTube)

  • John Krasinski has been cast as Jack Ryan in the upcoming Amazon show appropriately titled Jack Ryan, based on Tom Clancy’s popular CIA  agent. (via Deadline Hollywood)

Regular Cover DW FCBD

May 7th is going to be great for Whovians! Titan Comics is releasing a special Doctor Who issue featuring four stories about each of the four modern Doctors for Free Comic Book Day. According to a press release, “This FREE Doctor Who edition is written and illustrated by the​ ​creative teams of the regular comics including Nick Abadzis, Robbie​ ​Morrison, Cavan Scott, Si Spurrier, Rob Williams, Eleonora Carlini,​ ​Rachael Stott, Simon Fraser, Mariano Laclaustra + more.” If you want to find a participating local comic shop for Free Comic Book Day, CLICK HERE.

Relive all the villains Kara Zor-El had to put in their places throughout Season One of Supergirl! CBS pulled them all together in this great video. (via Comic Book Resources)

Hope you all are having a great weekend! What have you seen out there today?

The Mary Sue has a strict comment policy that forbids, but is not limited to, personal insults toward anyone, hate speech, and trolling.—

Follow The Mary Sue on Twitter, Facebook, Tumblr, Pinterest, & Google+.

Teresa Jusino