smartphone

Lumigon T3 premium smartphone boasts of special Scandinavian design

lumigon-t3Not all smartphones are created equal, although there are some models out there which do seem to look a whole lot more appealing than the others. The recently introduced iPhone 7 and iPhone 7 Plus are definitely beautiful devices in their own right, but does that mean that Apple has an exclusive claim to aesthetics in consumer electronics? Not quite, as Lumigon has proven with their T3 smartphone. The Lumigon T3 is a premium smartphone that boasts of a Scandinavian design that simply oozes with class.

Available in stores in Netherlands, Russia, Dubai and at airports around the world, it is certainly not the easiest handset to get hold of, although when you do, you would not be disappointed. The Lumigon T3 gets even more exclusive when you pick it up from Dubai in the form of the 24-karat gold edition, making this double up as a piece of jewellery.

What makes the Lumigon T3 smartphone so special? For starters, it will boast of minimalistic Scandinavian design with a durable steel exterior, while you also get to enjoy innovative features such as a night vision camera as well as the special BackTouch technology that has not debuted anywhere else. On the outside lies scratch and damage resistant glass, with both the front and back of the smartphone comprising of Corning Gorilla Glass. This helps make sure that the 4.8” HD Super AMOLED Diamond display will not end up spoiled by screen cracks.

Underneath the hood lies a speedy 2.2 GHz 64 bit 8-core processor, accompanied by 3GB of RAM with Android 6.0 Marshmallow in tow. There will be 128 GB of internal storage to help you get started right out of the box, with a dual SIM card slot to boot. At the back lies a 4K HD, while the front facing 2K HD camera will have an innovative FrontFlash for perfect selfies even when it is dark all around. The Lumigon T3 is not going to come cheap though, with an asking price of 645 Euros.

Press Release
[ Lumigon T3 premium smartphone boasts of special Scandinavian design copyright by Coolest Gadgets ]

Edwin

Smartphone Controlled Cat Laser

FVZQ0ZHIUKF1LGW.SMALL.jpgI’ve been wanting to start exploring the world of microcontrollers and programming for some time now, so I came up with this simple project which uses an app called “Blynk” to allow you to wirelessly control an Arduino board through your wifi. Now obviously the end result isn’t the most practical de…
By: Ikkalebob

Continue Reading » Ikkalebob

Smartphone Controlled Cat Laser

FVZQ0ZHIUKF1LGW.SMALL.jpgI’ve been wanting to start exploring the world of microcontrollers and programming for some time now, so I came up with this simple project which uses an app called “Blynk” to allow you to wirelessly control an Arduino board through your wifi. Now obviously the end result isn’t the most practical de…
By: Ikkalebob

Continue Reading » Ikkalebob

Smartphone Controlled Cat Laser

FVZQ0ZHIUKF1LGW.SMALL.jpgI’ve been wanting to start exploring the world of microcontrollers and programming for some time now, so I came up with this simple project which uses an app called “Blynk” to allow you to wirelessly control an Arduino board through your wifi. Now obviously the end result isn’t the most practical de…
By: Ikkalebob

Continue Reading » Ikkalebob

Smartphone Controlled Cat Laser

FVZQ0ZHIUKF1LGW.SMALL.jpgI’ve been wanting to start exploring the world of microcontrollers and programming for some time now, so I came up with this simple project which uses an app called “Blynk” to allow you to wirelessly control an Arduino board through your wifi. Now obviously the end result isn’t the most practical de…
By: Ikkalebob

Continue Reading » Ikkalebob

Smartphone Controlled Cat Laser

FVZQ0ZHIUKF1LGW.SMALL.jpgI’ve been wanting to start exploring the world of microcontrollers and programming for some time now, so I came up with this simple project which uses an app called “Blynk” to allow you to wirelessly control an Arduino board through your wifi. Now obviously the end result isn’t the most practical de…
By: Ikkalebob

Continue Reading » Ikkalebob

Honor 8 Premium, da domani disponibile su vMall

honor8-630x353.png

Dopo l’ufficializzazione risalente a pochi giorni fa, Honor 8 Premium sarà tra poche ore disponibile all’acquisto.

(…)
Continua a leggere Honor 8 Premium, da domani disponibile su vMall su Androidiani.Com


© Luciano Gerace for Androidiani.com, 2016. |

Permalink |

Qui trovi la classifica del miglior smartphone android

Tags del post: Honor 8 Premium

Luciano Gerace

Huawei Mate 9, nuove leaks su caratteristiche e prezzo

Huawei si appresta a presentare al pubblico la sua seconda ammiraglia per il 2016, il top di gamma per la categoria dei phablet, Huawei Mate 9, che dovrebbe fare il suo debutto tra pochi giorni. Nel frattempo, in attesa dell’evento di lancio, continuano a farsi strada attraverso la rete nuove informazioni e dettagli che anticipano le caratteristiche del nuovo smartphone Huawei.

In questo caso si parla del presunto manuale di istruzioni del Mate 9, documento che conferma la presenza di un modulo con doppio sensore fotografico come fotocamera principale sul retro dello smartphone, flash LED dual-tone, porta USB-C e slot microSD.

Anche il noto leakster Evan Blass, noto anche come @evleaks su Twitter, ha da aggiungere qualcosa riguardo la fotocamera del Mate 9. A quanto pare l’apparecchiatura fotografica del phablet, con componenti Leica, potrebbe comprendere anche uno zoom ottico 4x.

In aggiunta a ciò, secondo Blass, il Mate 9 potrebbe costare fino a 1300 dollari, ovviamente nel caso del modello più dispendioso. Si parla di una variante Huawei Mate 9 Pro, con display curvo Quad HD, 256GB di spazio di archiviazione e Android 7.1.

Snap (no pun intended): Mate 9/Pro feature 4x optical zoom. But pricing on a spec’ed out Pro is enough to give you a heart attack: $1300.

— Evan Blass (@evleaks) 23 ottobre 2016

Stando alle informazioni racimolate finora il futuro top di gamma di Huawei verrà equipaggiato con un display da 5,9 pollici (Full HD nel caso dei modelli meno costosi), system on chip Kirin 960, 4 o 6GB di RAM, 64/128/256GB di memoria interna, dual-cam posteriore da 20+12 megapixel con lenti Leica, fotocamera frontale da 8 megapixel, sensore per le impronte digitali e Android 7.0.

Ci si aspetta che l’azienda cinese presenti il nuovo phablet il 3 novembre.

Via | Phonearena

Huawei Mate 9, nuove leaks su caratteristiche e prezzo é stato pubblicato su Mobileblog.it alle 13:43 di Monday 24 October 2016

Carlo

Kodak Ektra, lo smartphone per fotografi

Kodak è un marchio legato alla fotografia in modo indissolubile, il suo nome risuona sempre e negli anni sono stati avviati tanti progetti innovativi ed interessanti per continuare a far brillare questo nome. Kodak Ektra è l’ultima novità firmata Kodak, uno smartphone che strizza l’occhio alla fotografia e che vanta caratteristiche davvero degne di nota.

Lo smartphone Kodak Ektra riprende il design della vecchia Kodak Ektra lanciata sul mercato nel 1941, questo telefono è creato per i fotografi è presenta il pulsante di scatto a due fasi e persino la ghiera dei modi che appare a video. La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 21 megapixel, l’ottica è equivalente ad un obiettivo 26.5 mm f/2.0, abbiamo lo stabilizzatore ottico OIS, flash dual LED e i video 4K. La fotocamera frontale è di ben 13 megapixel. È disponibile inoltre il controllo manuale della sensibilità ISO, il bilanciamento del bianco, l’esposizione, la messa a fuoco e l’otturatore. È una vera fotocamera a tutti gli effetti che, tra le altre cose, è anche uno smartphone!



La nuova action cam Kodak Pixpro 4KVR360 presentata al Photokina 2016


Caratteristiche di Kodak Ektra:

Smarpthone Andoid 6.0 Marshmallow

Schermo da 5” a risoluzione Full-HD

Processore Helio X20 Decacore

3 GB di RAM

32GB di memoria di massa (espandibile con Micro SD)

Batteria da 3000 mAh

Kodak Ektra sarà disponibile entro la fine del 2016 al prezzo di 449 sterline (circa 530 – 540 euro).

via | androidauthority

Kodak Ektra, lo smartphone per fotografi é stato pubblicato su Clickblog.it alle 12:03 di Monday 24 October 2016

Serena Vasta

PayPal entra in negozio: in Italia si potrà usare in Autogrill

(Foto: Maurizio Pesce / Wired)

Da oggi puoi usare PayPal anche sulle app e sui siti H&M in Italia, oltre che in Francia, Spagna e Regno Unito. Per pagare basta un tocco, senza necessità di immettere nome utente e password. Le finalità sono due: quella di garantire una transazione comoda e sicura e, non da ultimo, quella di offrire una customer experience facile e personalizzata. H&M si aggiunge così ad altre importanti catene e brand. Puoi già pagare con PayPal sugli store online o tramite le app di Unieuro, Ikea, Mediaworld, Guess e Gucci. Sarà PayPal a farsi anche carico delle spese di spedizione degli acquisti che vuoi restituire, andando così a rafforzare le proprie politiche in favore della tutela degli utenti.

L’avere stretto una nuova alleanza è una mossa intelligente e che avevamo già previsto quando, durante l’estate del 2015, PayPal e eBay hanno preso due strade diverse. In un momento particolarmente fiorente per l’ecommerce, che in Italia sfiorerà i 20 miliardi di euro nel 2016, è opportuno riuscire ad offrire un’esperienza d’uso gradevole, sicura e che sia da traino anche sui dispositivi mobili i quali, nel contesto italiano del commercio elettronico, vengono sempre più impiegati per lo shopping. L’Osservatorio Digital Innovation del Politecnico di Milano ha registrato una crescita del 63% degli acquisti fatti via dispositivo mobile, per un importo vicino ai 3,3 miliardi di euro.

Indicativa della volontà di inserirsi in un mercato trasversale che soddisfa i bisogni di persone di qualsiasi sesso e età, rappresentata anche dalla sinergia con Vodafone Pay, che ti permette di inserire anche il tuo account PayPal in quelli gestiti dal servizio di Vodafone, per pagare direttamente con il tuo smartphone. L’espansione di PayPal passa anche dagli store fisici: dallo scorso mese di settembre puoi pagare usando il telefono anche negli Autogrill distribuiti su tutto lo Stivale.

Nel frattempo PayPal ramifica sempre più Check-in, il servizio che permette di pagare direttamente con lo smartphone in diverse occasioni e che forse hai già usato durante fiere, mostre e festival. Lo scopo ultimo è quello di indurti a lasciare a casa il portafogli e, con il solo smartphone, riuscire a fare tutti i tuoi acquisti, dai più piccoli a quelli più impegnativi.

PayPal Holdings, dicono i numeri presentati giovedì scorso, è sulla strada giusta: il terzo trimestre si è chiuso con ricavi in aumento del 18,1% a 2,67 miliardi di dollari e profitti in crescita a 323 milioni (contro i 301 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente). Gli utenti su base annua sono cresciuti dell’11% e sono oggi 192 milioni.

The post PayPal entra in negozio: in Italia si potrà usare in Autogrill appeared first on Wired.

Giuditta Mosca